n. 0 prodotti nel carrello: € 0,00

Riso alla pilota

Prepariamo insieme una delle ricette più conosciute sul territorio mantovano e veronese: il risotto alla pilota.

 

Ricetta "riso alla pilota" (o "col puntèl")

 

Dosi per 6 persone

Per preparare un ottimo risotto alla pilota servono:

- 4 bicchieri (di medie dimensioni) di riso uniti a sei bicchieri uguali di acqua;

- 600 grammi di pesto di maiale oppure, come alternativa, 600 grammi di salamella;

- una noce di burro;

- 6 braciole di maiale.

 

Preparazione

Versare in un'ampia pentola l'acqua dosata, salarla e portarla in ebollizione; solo in quel momento aggiungere il riso; mescolarlo, coprirlo e lasciarlo in cottura per 15 minuti a fuoco lento. Mentre il riso assorbirà lentamente l'acqus durante la cottura, si soffrigge in una padella il pesto di maiale (o le salamelle) semplicemente con il burro, prestando attenzione che una fiamma eccessivamente alta non lo renda troppo asciutto. Nel contempo, in un altro tegame, si cuoceranno le braciole, sempre al burro. A cottura ultimata si unisce il pesto al riso con una generosa aggiunta di formaggio grattugiato e le braciole, poste in un vassoio, vengono servite contemporaneamente al primo piatto, per essere gustate insieme.