n. 0 prodotti nel carrello: € 0,00

Risotto al Prosecco e Radicchio Tardivo di Treviso

Un binomio perfetto per rendere frizzante uno dei più classici risotti in vista del Natale

Ingredienti:

dosi per 6 persone

420 g Riso Vialone Nano o Carnaroli Zacchè

600 g Radicchio Tardivo Trevigiano

150 g Prosecco

150 g Formaggelle di Tremosine (oppure semplice casatella)

100 g Cipolla bianca

80 g Lardo a fettine sottili

1 L Brodo vegetale

qb Olio evo

qb Sale

 

 

Procedimento:

Disponete su un largo foglio di carta da forno il radicchio sfogliato alternandolo con 60 g di fettine di lardo; bagnate con 50 g di Prosecco, chiudete la carta formando un cartoccio e infornatelo a 170 °C per 25′.

Preparate intanto il risotto: tagliate finissima la cipolla, battete il lardo rimasto e metteteli in casseruola; fate stufare a fuoco dolce finché la cipolla non sarà diventata trasparente, senza però rosolarsi.

Aggiungete il riso, tostatelo per un minuto, bagnate con il Prosecco rimasto, lasciatelo asciugare e proseguite la cottura aggiungendo via via il brodo vegetale bollente; verso fine cottura regolate di sale.

Il risotto dovrà risultare all’onda. Mantecatelo con la casatella e servitelo completando con un nido di radicchio, ormai cotto.